Gwendoline - di Sauro NiedduGwendoline
di Sauro Nieddu
Pagine: 308; EEE (Edizioni Esordienti E-book); 2014
ISBN: 978-88-6690-178-5
Ebook: 3,99 €

Londra, 2088. Lo scrittore Sxxxx Nxxxxx, che si fa chia­mare Trevor, ma usa innumerevoli pseudonimi per la sua po­liedrica attività di scrittore ben pagato, è il narratore e il prota­gonista della storia. Di origini italiane, l’uomo trascorre il tempo che non dedica alla scrittura tra un pub e l’altro, a ubriacarsi scolando immensi boccali di birra. Nato prima del 2000, in realtà Trevor è nel fiore degli anni grazie ad Immor­tality© , una pillola che ha cambiato le sorti dell’umanità, ren­dendo gli individui praticamente immortali e curando tutte le malattie. Lo scrittore si innamora della sua collaboratrice dome­stica che si chiama Gwendoline, ha meno di vent’anni ed è fidanzata con un coetaneo di nome Pi. I tre diventano amici, Trevor prova una sorta di dipendenza emotiva dai due ragazzi. Un altro elemento che ha cambiato le sorti dell’uma­nità è stata l’apparizione improvvisa nel 2058 di enormi oggetti ovoidali che molti hanno scambiato per delle bombe. Se dovessero esplodere distruggerebbero tutto. Da allora sono passati trent’anni, la gente vive normal­mente la sua vita, ma sente di avere sempre un pericolo incombente.

CONTINUA A LEGGERE