Crea sito
Louis Gitanes e il Signore dei Sogni


Tregua

treguaTregua
di Ilaria Goffredo
Pagine: 365;  Amazon, 2012, 2014
€ 0,99

Puglia, gennaio 1943.
Elisa ha diciotto anni, è una ragazza semplice e vive con il padre Vito e il fratello maggiore Antonio. La sua vita è scandita da una monotonia triste e a volte spaventosa: razioni insufficienti, sottomissione agli uomini di casa, rappresaglie delle Camicie Nere e bombardamenti alleati. Non sa cosa siano il mare, la libertà, l’amore, eppure la sua vita sta per cambiare. L’incontro con un uomo misterioso getterà ombre e dubbi sulle convinzioni della comunità del paese e su quelle di Elisa, sui suoi legami familiari. Anche la ragazza però cela un segreto: esso potrebbe rappresentare la fine dell’unica speranza che si affaccia all’orizzonte.
In un romanzo che ha il sapore di sole e calce, terra e pane nero, la vita rincorre e sfida gli orrori della dittatura e dei campi di concentramento, spera nelle attività antifasciste e incassa le perdite. La storia di una ragazza che, costretta dalla guerra, dall’odio e dall’amore, diventa donna. Il ritratto di un’Italia che non c’è più. La coscienza degli eroi dimenticati che, con il loro contributo, hanno fatto grande la Storia.

Recensione

Tregua è un romanzo storico con una narrazione in prima persona. E’ un genere difficile da affrontare senza finire contro gli scogli dell’eccesso di introspezione, ma il testo di Ilaria Goffredo scorre perfettamente, danzando attorno agli ostacoli, alternando fresca raffinatezza e raffinata freschezza. Con una mano leggera ed esperta dipinge un quadro impressionista degli anni quaranta, mostrando e non spiegando, reinterpretando emozionalmente le gioie, le difficoltà e i drammi ma lasciando all’immaginazione del lettore tutto lo spazio che occorre per vivere la storia e la curiosità per leggerla tutta d’un fiato. E’ raro che un romanzo di questo genere sia così soffice nella modalità espressiva e allo stesso tempo tanto incisivo e profondo.
La storia della protagonista non va svelata in anticipo, al di là delle anticipazioni fornite direttamente dall’autrice. Il ritmo è molto curato, giovane; l’ambientazione storica mostra un amore profondo per la ricerca, stimolando a sua volta la curiosità del lettore ma senza mai appesantire la narrazione. Nel complesso è un libro dominato dall’equilibrio: competenza e istinto nell’espressione, avventura e dramma nel genere, sentimento ed emozione nella narrazione. Nel prenderlo in mano bisogna mettere da parte gli stereotipi dei giovani autori: l’autrice non è una scrittrice del futuro ma una scrittrice del presente, non ci sono promesse da realizzare in un futuro più o meno lontano ma promesse già mantenute all’interno del suo romanzo.

Siti ufficiali

Tregua su Amazon
Il blog di Tregua.
Pagina Facebook di Tregua.
Su Goodreads.

L’Autrice

Ilaria Goffredo è nata nel 1987 e vive in Puglia. Ha viaggiato in tutta Europa e ha lavorato in agenzie di viaggi e grandi villaggi turistici. Nel 2005 ha lavorato come volontaria in una scuola professionale di Malindi, in Kenya. Lì si è innamorata di quella terra meravigliosa e della sua gente straordinaria. Ad ottobre 2010 si è laureata in Scienze della Formazione. Cura una rubrica di recensioni letterarie sul blog di Itodei. È stata giurato ufficiale del concorso “Casa Sanremo Writers Edizione 2013”. Ha vinto diversi premi letterari per racconti e diari di viaggio. Con il romanzo “Tregua nell’ambra” si è classificata finalista nel concorso nazionale ilmioesordio 2012.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.