Crea sito
Mito a Quattro Mani


fantasy

Ade-pressione

Ade-pressione di Andrea Marinucci Foa “No, non mi disturbi. Cioè sì, ma non fa nulla. Sono le tre del mattino, non hai più il senso…

Ade-lizioso

Ade-lizioso di Manuela Leoni Era ancora estate e Sofi si annoiava a morte nella sua casa di campagna, con l’unica compagnia di sua madre Demi…

Ade-lirio

Ade-lirio di Andrea Marinucci Foa “Hey, baby”, le dissi. “Sei un dolce peso, ma non stringermi così il collo.” Portarla oltre la soglia era molto tradizionale.…

Tutto su Jacques Korrigan

Jacques Korrigan è il protagonista di una serie di romanzi di genere fantastico (avventura, spionaggio, giallo, poliziesco), ideata da Andrea Marinucci Foa e Manuela Leoni…

La Luna dei Sogni

La Luna dei Sogni di Andrea Marinucci Foa e Manuela Leoni   Tra le leggende che si raccontano a Vadhe, la perla nera della Costa,…

Scintilla Vitale

Scintilla Vitale di Irma Panova Maino Pagine: 225; EEE (Edizioni Esordienti E-book); 2012 ISBN: 9788866900221 Ebook: 2,99 € Carrie è una ventenne che per vivere…

Il Cieco

IL CIECO di Andrea Marinucci Foa “Raccontane un’altra, Sam!” Il vecchio scosse la testa, perplesso. “Sam?” “E’ solo un modo di dire, vecchio mio”, rispose…

La nota e la penna

Tra melodia e racconto spesso c’è perfetta reversibilità espressiva: storie che diventano canzone e poi di nuovo storie. La penna e la nota ci fanno sognare, entrambe.

Sein 1940
Incredibile storia, quella della minuscola isola di pescatori bretoni di Sein (Enez Sun), che rispose alla chiamata di De Gaulle nel giugno 1940: su tre vascelli 150 pescatori raggiunsero l’Inghilterra per entrare nella resistenza. Fu chiamata “un quarto della Francia”, poiché tra quei 600 francesi a farsi subito avanti un quarto venivano da Sein, uno scoglio di mezzo chilometro quadrato in mezzo al mare tempestoso che oggi non raggiunge i 190 abitanti. La leggenda vuole che una notte le donne di Sein strappassero l’isola dalle profondità del mare e la portassero a remi in Inghilterra per riunirsi con i loro uomini, quindi la riportassero all’alba al suo posto.

SEIN 1940

The Lady Leroy
E’ una antica ballata irlandese, profondamente popolare come spirito e tradizionale come tematica, l’amore di due giovani che supera gli ostacoli della differente estrazione sociale e dell’ostilità dei genitori, che si risolve nella fuga avventurosa verso nuove e lontane terre.
Contrariamente alla maggior parte delle altre ballate di questo genere, la storia d’amore su cui è centrata The Lady Leroy non finisce con lo sterminio dei protagonisti, dei loro amici e familiari e degli animali domestici (perché non resta più nessuno per accudirli): il veliero Lady Leroy arriva a Boston e i due amanti superano arditamente tutte le prove che puntualmente vengono poste sul loro percorso.

LADY LEROY

Tre di Spade, l’Ouverture

  Il mondo degli Dei non era un vero mondo. Non si trovava sopra o sotto quello degli uomini e neppure accanto, era lì e…

Intervista a Morales e Barnes

Gli agenti Mike Barnes e Xavier Morales hanno graziosamente accettato di fornirci una intervista, una prassi ormai consolidata per i personaggi di Andrea Marinucci Foa…