Crea sito
Luce e Ombra


Ade-15

Ade-15
di Andrea Marinucci Foa

Credo che tu possa capirmi, adesso. Era difficile sintonizzarci, perché questa comunicazione avviene solo a livello di modulazione elettromagnetica. Sottile come un sogno. Sì, “dove mi trovo” è una bella domanda ma l’unica risposta che posso darti è che non ti trovi affatto. Non nel senso classico del termine. Dal tuo livello cognitivo, sarai sicuramente in grado di capire che il complesso degli schemi mentali che tu definisci “me stesso” costituisce una mostruosità energetica che, per la quarta legge della termodinamica, non può estinguersi con la morte dell’individuo ma che ha una sua esistenza a se stante. Di fatto esiste in più tempi e in più luoghi. “Sono morto?” non significa nulla, quindi puoi anche smettere di chiederlo e se è così importante dove sei, ti basterà sapere che sei sull’Ade. Sull’Ade, sì, non nell’Ade. Di preciso sull’Ade 15, una delle navi più possenti della nostra flotta, che orbita attorno all’Olimpo. No, non è un pianeta, è un sistema binario con ben tre pianeti abitabili, uno per ognuna delle nostre flotte: Zeus, Poseidone e Ade.
Nomi che conosci, perché pescando nel mare delle consapevolezze entriamo inevitabilmente in risonanza con persone troppo curiose e percettive. Ma non importa: tanto le cose non stanno come pensano. Siamo sul punto di vincere l’ultima battaglia per l’espansione nel cosmo e seminare la vita e la società umana in intere galassie! I Titani cedono terreno e si avvicina il momento in cui le nostre flotte colpiranno il cuore di Crono. Come sarebbe a dire cosa ne facciamo di te? Servono uomini e donne per espandere la vita nella galassia, servono guerrieri per combattere, contadini per coltivare, scienziati e tecnici per progredire, poeti e musicisti per allietare. Non ci vuole nulla a governare la materia, è lo schema… sì, d’accordo, chiamiamola pure anima. E’ l’anima che non possiamo generare, per cui peschiamo nel passato, nel presente e nel futuro.
Che tu sia contento o scontento non è poi così importante. Imparerai ad essere soddisfatto, o vivrai infelice. L’importante è andare avanti.

Leave a Reply